Risotto alla birra, un classico per tutte le stagioni

Il risotto alla birra è un primo piatto tipico della cucina italiana, una ricetta tradizionale, dalla preparazione semplice e con un gusto diverso a seconda dei tipi di birra utilizzati. Altra variante è data dall’aggiunta di ingredienti che possono fare la differenza in abbinamento con la birra. Vediamo quali.

Risotto birra e speck, sapore deciso

Per fare il risotto alla birra ci vuole un buon brodo vegetale in cui far cuocere il riso. A metà cottura, va aggiunta una birra. Ma quale? Se si sta preparando un risotto birra e speck, dal gusto deciso, è meglio usare una birra scura, di carattere, che bene si sposa con il sapore affumicato di questo salume sud-tirolese. Per rendere cremoso questo risotto, alcuni aggiungono della ricotta anziché il consueto parmigiano. Tale accorgimento è utile per armonizzare ed equilibrare salato e dolce, morbido e croccante, in una ricetta che comunque mette d’accordo tanti palati diversi.

Risotto birra e salsiccia, rustico e deciso

Il risotto alla birra ha un aroma molto particolare grazie all’aggiunta della bevanda al malto al posto del vino con cui, di solito, si sfuma il riso. Ovviamente dipende dal tipo di birra che viene scelta. Per preparare un appetitoso risotto birra e salsiccia, visto che la carne di maiale è già, di per sé, molto saporita, alcuni preferiscono optare per una birra chiara, non filtrata, fresca e fruttata. Per rendere più delicato il tutto, si può usare lo scalogno al posto della cipolla. Al termine della cottura, procedete con la consueta mantecatura con burro, parmigiano e una manciata di pepe.

Risotto alla birra e zafferano, un risotto alla milanese inedito

Per preparare un ottimo risotto alla birra si può partire anche da una ricetta tradizionale della cucina regionale come il risotto alla milanese. Questo piatto si contraddistingue soprattutto per il tocco speciale di una spezia come lo zafferano, che dà una nota forte e decisa ai cibi. Nel risotto alla birra e zafferano tutti gli ingredienti devono essere ben dosati per non essere coperti l’uno dall’altro. Per questo molti suggeriscono di usare una birra ambrata, con cui sfumare il riso. Prima di servire, in base ai gusti personali si possono aggiungere dei funghi porcini tagliati a pezzetti e rosolati delicatamente in precedenza.

Tratto dal Blog WWW.DOPPIOMALTO.COM, sezione news.

FLORA Eat Different, l’alternativa gourmet del “concept veg” a Verona

Mangiare sano e saporito… una missione impossibile?

Una missione compiuta per FLORA Eat Different, il ristorante veronese situato a pochi passi dalla celeberrima Arena, rinomato per la raffinata cucina vegana e gluten free e per la continua ricerca di ricette inedite, realizzate con grande creatività negli abbinamenti per dare vita a piatti sempre nuovi e ricchi di sapore, veri e propri capolavori del gusto.
Un locale unico in Italia per la sua originalità, al punto che nel giro di un solo anno è riuscito ad aggiudicarsi la posizione numero 10° nella lista del Corriere della Sera sui 23 ristoranti vegetariani migliori d’Italia.

Abbiamo incontrato Luciano Pedrollo, il titolare: perché Eat Different?
Sono vegano da molti anni e credo fermamente nei  benefici ottenibili da questo tipo di alimentazione che riesce a liberare il fisico da numerose “problematiche”, anche psicologiche. Nell’agosto del 2015, per riuscire a coniugare le esperienze manageriali del passato con il mio personale stile di vita, ho deciso di aprire questo locale per offrire un’alternativa a tutte le persone che vogliono mangiare in modo “differente” senza però rinunciare a gusto e benessere.
alghe-ceci-flora-verona

Cosa, in particolare, rende la cucina del ristorante Flora differente?
Sicuramente sono l’utilizzo di ingredienti biologici e l’assenza di lattosio, derivati animali, lieviti e additivi chimici artificiali a rendere i nostri piatti unici nonché – ed è bene sottolinearlo – altamente digeribili.
Da Flora tutto è naturale, le materie prime vengono scelte per le loro proprietà benefiche, per il gusto intrinseco e per lo specifico apporto nutritivo al fine di creare piatti equilibrati e coerenti con una concezione di benessere a 360 gradi. Dalla proposta più semplice a quella più elaborata, ogni piatto viene preparato seguendo ricette originali e bilanciate, testate personalmente, in un lavoro continuo di ricerca sul campo, approfondimento personale e confronto con grandi chef italiani e internazionali.

buffet-e-locale-flora-veronaUna filosofia che sembra riflettersi anche nella particola formula del buffet a peso” che offrite quotidianamente a pranzo…
Certo! Questa formula permette ai nostri ospiti di scegliere tra diversi piatti freschi del giorno e di comporre così il proprio pranzo in modo semplice e vario: la soluzione ideale per chi  non vuole rinunciare a un pasto sano e nutriente anche se ha i minuti contati! Inoltre la spesa media – nonostante l’alta qualità delle materie prime utilizzate – è generalmente contenuta, visto che va dagli 8 ai 12 euro.

Per chi fosse curioso di sperimentare questo nuovo concetto di alimentazione, cosa consiglieresti?
Uno dei percorsi di gusto firmati Flora (menù “crudista” – menù “intrigante” e menù “della tradizione”), in modo da provare diversi piatti, dall’antipasto al dolce, a un prezzo promozionale. Oppure consiglierei il nostro menù degustazione, che permette di assaggiare quasi tutti i piatti del mese.

Ristorante, ma non solo: Flora diviene ogni mese scenario di diversi eventi speciali. Di cosa si tratta?
Ci fa piacere proporre periodicamente cene a tema, musica live e iniziative culturali, dove il piacere della convivialità sposa i piatti del mese e ne suggerisce spesso di inediti. In occasione di Vinitaly, ad esempio, siamo stati teatro di due serate alquanto originali: giovedì 9 aprile la Wine Fashion Night , una serata di gala organizzata da “Italia nel Bicchiere” in cui le specialità di sette vignaioli italiani diventeranno abiti da sera unici realizzati dall’Atelier Judged; venerdì 10 aprile, invece, il vignaiolo altoatesino Thomas Niedermayr presenterà i suoi “vini del futuro”, così denominati da alcuni dei più importanti critici enologici poiché “naturalmente resistenti alle malattie funginee”.
Ma il ristorante Flora si configura anche come una location ideale per piccoli eventi e meeting aziendali: prenotando in anticipo è possibile riservare una o entrambe le sale del ristorante per cene di gala, pranzi di lavoro o altre iniziative. Inoltre, poiché non ho pensato la cucina del benessere del ristorante Flora come un tesoro da custodire dentro uno scrigno, bensì come un dono da condividere quotidianamente con amanti del genere e curiosi, abbiamo creato l’opportunità di usufruire di un servizio di catering professionale e “su misura”, per manifestazioni importanti o eventi privati.

Vi aspettiamo per una serata differente, dove siamo certi apprezzerete sia il nostro cibo che la cortesia del nostro preparato staff!

Informazioni tecniche
Il ristorante è aperto tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.00 alle 22.30.
Il ristorante è in grado di accogliere fino a 80 persone.
Posti auto pubblici sono presenti nelle immediate vicinanze del locale.

Credits: Flora Eat Different

L’eleganza informale del San Mattia Osteria Pizzeria Lounge Bar di Verona

La vista panoramica su Verona dal San Mattia

Un ambiente cool ed esclusivo sulle colline di Verona. San Mattia Osteria Pizzeria Lounge Bar è il quinto locale del Lollo’s group fondato dal giovane Lorenzo Donadel. Dopo il ristorante pizzeria San Matteo Church in zona Porta Borsari Verona, il Victory Day and Night di Verona, Villa Cian Restaurant and Pizza di Torbole ed il Ristorante La Canonica di Verona, la famiglia si allarga portando sulle Torricelle una nuova realtà dedicata al food & beverage.
Locale che si caratterizza per la versatilità, San Mattia Osteria Pizzeria Lounge Bar è uno spazio che ben si presta alla realizzazione di occasioni speciali, rendendole indimenticabili: la possibilità di riservarlo ad uso esclusivo, infatti, permette di organizzare un servizio su misura. «Definiamo insieme a voi la formula d’uso e qualsiasi dettaglio. Voi immaginate, noi realizziamo!» precisa Donadel.
Un ambiente reso ancor più magico dalla splendida terrazza in cui si può pranzare e cenare, durante la stagione più calda. Un luogo con una vista unica, con un approccio “democratico” e di elegante informalità con un piccolo particolare: è sempre pieno e per aggiudicarsi un tavolo è necessario prenotare!


Abbiamo incontrato Lorenzo, titolare del San Mattia Osteria Pizzeria & Lounge Bar. Raccontaci com’è nato il locale!

Lorenzo Donadel, titolare del San Mattia
Lorenzo Donadel, titolare del San Mattia

Abbiamo voluto creare sulle Torricelle (due note colline alle spalle della città di Verona n.d.r.) un ambiente nuovo, bello, da vivere tutto il giorno: uno spazio dove recarsi per pranzo e cena, ma anche per una merenda o un aperitivo, o per un cocktail in seconda serata. Da una parte c’è il ristorante vero e proprio, con un menù all’insegna dell’italianità, la cui offerta varia dalla carne alla brace, vera specialità della casa, al pesce di mare, fino a comprendere la pizza gourmet ed i piatti veg.  Per quanto riguarda invece la parte bar, abbiamo una vasta selezione di cocktails ed etichette strepitose, da degustare anche nel piacevole terrazzo. Credetemi, l’ambiente è davvero da dieci.

Al San Mattia Osteria Pizzeria & Lounge Bar ci si sente un po’ in famiglia. Una volta seduti a tavola non ci si vorrebbe più rialzare. Il segreto?
Ammettiamolo… l’ambiente svolge un ruolo fondamentale. La luce, l’atmosfera, la splendida terrazza, sono tutti elementi che, combinati, riescono ad infondere una sensazione di pace e di benessere. Poi conta anche il modo in cui accogliamo le persone nella nostra casa, cercando di metterle a proprio agio, ma non in maniera forzata. Il San Mattia  è esattamente questo. Chi lo conosce sa già che il nostro panorama è incantevole, chi non lo conosce dovrebbe sperimentarlo. Perché un aperitivo, una cena immersi nei colori dell’imbrunire o una cena a cielo aperto, sono davvero un’esperienza unica.

Leggendo il vostro menù, si ha più la sensazione di stare in un’osteria vecchio stile piuttosto che in una comune pizzeria. Perché la maggior parte dei pizzaioli sembra non capire che l’eccellenza deve partire proprio dalle cose più semplici?
La ricerca della materia prima è una missione! E ovviamente, il suo rispetto e la sua valorizzazione. Ma la nostra è una filosofia che comporta sforzi e fatica. Abbiamo una grande intesa con i fornitori che – il più delle volte – divengono veri e propri partner con cui instaurare delle sinergie. Crediamo che, se la maggior parte dei nostri colleghi preferisce continuare a operare in maniera superficiale, sia per sprecare meno energie e ovviamente per contenere i costi. Ma noi non ce la facciamo: continuiamo a scegliere l’eccellenza e a pensare che per la pizza serva pazienza; per questo, prepariamo impasti a lunga lievitazione.

Verona by night sulle Torricelle..Cosa propone il San Mattia per l’estate?

Il mercoledì serata #Amami, il nuovo aperitivo elegante sulle Torricelle mentre il giovedì the Hill, con il sound di Laura Marcellini dj. Ogni venerdì e ogni domenica, invece, la zona lounge bar si anima con eventi a tema, musica live e performance con dj set a rotazione. Il panorama dalla nostra terrazza è davvero spettacolare, mentre i cocktails – a detta dei nostri clienti – sono belli da vedere e buoni da bere!

Immaginiamo di cenare qui: cosa ci proponi?
Oltre alla carne alla griglia – cavallo di battaglia del locale, insieme alle pizze speciali – consiglierei il tagliere di salumi “San Mattia” (con Cecina de Leon Igp stagionata a 12 mesi, Speck Wine nobilitato nel Recioto stagionatura 12, Capocollo di cinta Senese, Pancetta Toscana cotta al forno a bassa temperatura e Finocchiona Igp con delizie dell’orto) e la Burrata di Corata con giardiniera della nonna. A chi preferisce il pesce, invece, proporrei le sarde in saor con cipolla rossa di tropea, pinoli mediterranei, uvetta sultanina servite su carpaccio di cedro o il tonno in crosta di semi di papavero. Per i vegetariani è ottima la vellutata di mango al pepe di sichuan con emulsione leggera di salsa di soya.

Aperitivi&Cene Verona: Il Portale web, le APP e i Social che ti aggiornano su tutti gli eventi e le offerte dei migliori locali food and drink a Verona

Aperitivi&Cene Verona: Il Portale web, le APP e i Social che ti aggiornano su tutti gli eventi e le offerte dei migliori locali food and drink a Verona (ristoranti, bar, winebar, pub, enoteche, pasticcerie, gelaterie) . Vuoi chiamare gratis un locale ? Vuoi organizzare un matrimonio, una cerimonia, una festa di compleanno, un addio al celibato/nubilato, una cena aziendale o un dopocena ? Manda la tua richiesta ai nostri locali partner che potranno contattarti per soddisfare al meglio le tue esigenze.

Aperitivi & Cene Verona è la nuova App scaricabile gratuitamente dagli store, IOS e Android, che sfruttando le più moderne tecnologie, aiuta le persone a scegliere il locale adatto per trascorrere una bella serata, una piacevole pausa pranzo, una cena in un rinomato ristorante, un aperitivo nei locali di tendenza, un evento musicale o di una serata tra amici in osteria nelle vicinanze di Verona.

Con Aperitivi & Cene Verona d’ora in poi basterà a un click per consultare dal calendario del proprio smartphone la proposta più adatta alle proprie esigenze.

Qui si trovano infatti raccolte le schede dei locali selezionati, che oltre alle descrizioni, le fotografie e i riferimenti, includono anche una sezione dedicata alle loro proposte: serate a tema ed eventi  /  promozioni e offerte esclusive.

Le promozioni e le offerte sono geolocalizzate in tutti e 30 i capoluoghi di provincia dove Aperitivi & Cene è attiva, un fortissimo interesse, sia da parte del pubblico che dei proprietari dei locali!

Ciò si spiega col fatto che i vantaggi sono equamente ripartiti: questi ultimi possono scegliere giornate particolari in cui promuovere i punti di forza del loro locale offrendo anche serate e/o menù a prezzi particolari (stimolando un numero più vasto di nuovi potenziali clienti) e il pubblico può a sua volta approfittare di offerte promozionali per scoprire nuovi e intriganti locali da inserire poi tra i suoi preferiti.

La qualità dei locali selezionati del circuito Aperitivi & Cene è alta. Questo diventa un punto di forza del servizio perchè ogni loro proposta acquisisce di conseguenza un valore intrinseco elevato.

Il servizio qualitativo di Aperitivi & Cene è a 360° e non è necessario preacquistare con carta di credito le offerte: basta prenotare telefonicamente o a mezzo e mail il proprio posto al locale, facendo riferimento all’offerta in evidenza.

A Verona sono numerosissimi anche gli eventi di qualità in programma. Ad esempio,

Locali storici come “Le Cantine Dell’Arena”, per chi non lo sapesse pietra miliare e faro scaligero nel panorama live music jazz, abbinano proposte culinarie di qualità a fantastici calendari musicali con ospiti internazionali… tutto nel cuore della città, davanti all’Arena come a New York!

Sulle Torricelle “Le Colombare” riferimento indiscusso in città con la sua carne Argentina prelibata o poco fuori dal centro locali trendy come il MADE IN ITALY evidenziano le loro proposte su Aperitivi & Cene Verona per trascorrere fantastiche serate.

Ristoranti gettonati, templi della musica, osterie popolari in evidenza, locali di tendenza, Lounge Bar, Aperitivi e nuove proposte, si alternano nella App “Aperitivi & Cene Verona” in un caleidoscopico turbinio di eventi, serate, proposte.

 

Aperitivi & Cene Verona non è solo App e ripropone la comunicazione dei locali aderenti al circuito anche su Facebook, con una pagina di 15.000 fan, in costante crescita (aperitiviecene verona).

Inoltre, attraverso il portale web (www.aperitivieceneverona.it), diventa anche partner dei veronesi per aiutarli ad organizzare il loro indimenticabile evento personale (feste di compleanno, di laurea, addii al celibato/nubilato, cerimonie e matrimoni, cene aziendali, dopo cena).