Bramble, il cocktail londinese che riscopre le more

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il Bramble è un sour a base di gin, zucchero, limone e – sorpresa – liquore alle more. Il cocktail è semplice, ma estremamente raffinato: la polposa dolcezza delle more trova rifugio nell’asprezza del limone, per una celestiale percezione dell’insieme. Molte sono le pietanze che si confanno al Bramble, in particolare carni rosse dalle lunghe e aromatiche cotture o un petto d’anatra al lime o, perché no, una fettina di salmone marinato con pepe e aneto. Una sola condizione: la ricercatezza. 

La nascita del Bramble (che tradotto significa rovo, la pianta che dà le more) risale al 1986, nel quartiere londinese di Soho, più precisamente nel “Fred’s Club”.  A concepirlo fu Dick Bradsell, ispirato dalle colorazioni dei liquori che il cocktail presenta. 

Ingredienti:
• 4 cl di gin
• 1,5 cl di succo di limone
• 1 cl di sciroppo di zucchero
• 1,5 cl di liquore alle more

Preparazione:
Si inseriscono il gin, il succo di limone e lo sciroppo di zucchero in un bicchiere old fashioned colmo di ghiaccio. Si mescola leggermente, quindi si aggiunge il liquore alle more. Per finire si guarnisce con due more.

Articolo di Davide Ramaioli

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento